1948 - Olivetti Lexikon 80

 Lexikon 80 è un modello standard prodotto dalla Olivetti come alternativa alla M40, macchina straordinaria che dopo quasi vent'anni di presenza sul mercato abdicò a favore della M80 nel 1948. Il progetto meccanico di Lexikon80 è di Giuseppe Beccio mentre il design è firmato Marcello Nizzoli, una coppia formidabile che pochi anni dopo plasmerà anche la Olivetti Lettera 22. Concepita per un uso da ufficio intensivo presenta nuove soluzioni ingegneristiche interessanti e soprattutto molte semplificazioni della produzione, una tra tutte l'abbandono della doppia guida a coda di rondine del carrello a favore di una barra rotonda su appoggi rotativi. Mantiene invece come l'M40 la rimozione rapida del carrello, che ne consente facilmente pulizia e manutenzione ordinaria, e monta un innovativo meccanismo delle maiuscole rotativo su cuscinetto a sfere. 

Questa Lexikon 80 che ho restaurato era molto sporca (bianchetto, gomma, pezzetti di carta) ed abrasa nei fianchetti come in tutte quelle parti che vengono toccate spesso nell'utilizzo. E' stata quindi completamente smontata, lavata in ultrasuoni e risciacquata poi in petrolio. Rullo e rullini carteggiati al tornio per rimuovere le colature di bianchetto. Poi rimontata oliata e messa a punto nella scrittura con le pinze specifiche. Fortunatamente possiedo un paio di bombolette originali Olivetti per il ritocco di questa macchina e sono riuscito quindi a riportarla in condizioni estetiche molto gradevoli pur mantenendo in alcuni particolari un tono vissuto. Il bello di un restauro conservativo è proprio questo, avere una macchina perfettamente funzionante ed esteticamente molto gradevole, ma che mantiene nei dettagli un sapore antico, originale.