"La mia più grande collezione è nelle vostre mani"

 Non mi reputo un collezionista. Lo sono stato in passato ed oggi ho mantenuto solamente le macchine che mi rievocano un qualche ricordo, quelle prime macchine acquistate da ragazzino e su cui ho man mano praticato ed imparato il mestiere. Quelle acquistate in tempi successivi le ho pian piano vendute per dare più spazio al laboratorio. Ad ogni modo, una frase che mi sentirete ripetere spesso è che: "la mia più grande collezione è nelle vostre mani". Parlo delle macchine che escono oggi restaurate dal mio laboratorio, per tornare nelle mani di appassionati, di piccoli o grandi collezionisti d'Italia, e talvolta anche d'Europa.

Ecco quindi le poche macchine che ancora conservo: partiamo dalle Olivetti, che sono quelle in maggior numero


Altre macchine in collezione: Underwood standard e portable, Olympia, Remington, Adler, Hermes, Halda


Le mie due rare calcolatrici Curta tipo I : "gemelle diverse"


Calcolatrice scrivente Olivetti MC-24 Divisumma